pic8

Il sistema di condizionamento è composto da un’unità esterna (unità condensante) inserita nella colonnina Leonardo, un’unità interna (split) che viene consegnata al diportista che la colloca nello yacht e un tubo di 10 metri che collega le due unità e che contiene due tubi del gas refrigerante e il cavetto a bassa tensione per la regolazione della temperatura.

L’unità esterna si inserisce e si estrae come un cassetto in tutte le colonnine Leonardo e viene alimentata tramite una presa dedicata. Lo scambio termico avviene attraverso l’acqua di mare. Una pompa autoadescante, tramite due spezzoni di tubo collegati con attacchi rapidi, fa circolare l’acqua. I due spezzoni vengono immersi in mare.
Il gas compresso dall’unità esterna viene trasportato da piccoli tubi flessibili, racchiusi in una calza, fino all’unità interna (split). I due tubi flessibili, essendo di piccole dimensioni e dotati di speciali attacchi rapidi per collegarsi alle due unità, possono facilmente essere introdotti nella barca tramite oblò, passi d’uomo o finestrini.

L’unità interna è alimentata direttamente da una presa dello yacht. Ha un termostato digitale per impostare la temperatura desiderata e la potenza della ventola. E’ altresì dotata di un sistema di raccolta e espulsione automatica della condensa.

Il sistema di condizionamento consente di avere aria fredda d’estate e calda di inverno tramite pompa di calore.
Sfruttando lo scambio termico con l’acqua di mare, si riducono consumi di energia elettrica mentre aumenta l’efficienza (13.000 BTU).
mg_01

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>